Il 30 marzo 2020 è stato pubblicato il nuovo modulo per presentare domanda di sospensione del mutuo tramite l’accesso al Fondo di solidarietà per i mutui per l’acquisto della prima casa. Il modulo è reperibile su questo sito, sul sito del MEF, di Cosap e dell’Abi, e potrà essere compilato direttamente on line e inviato secondo le modalità della propria banca.

Il fondo Gasparrini è accessibile ai lavoratori dipendenti con riduzione o sospensione dell’orario di lavoro per almeno 30 giorni ed ai lavoratori autonomi che abbiano subito un calo del fatturato superiore al 33% rispetto al fatturato dell’ultimo trimestre 2019.

Per semplificare l’accesso al Fondo non sarà necessario presentare il modello ISEE, potrà presentare richiesta anche chi ha già fruito in passato della sospensione (il pagamento delle rate deve essere ripreso da almeno 3 mesi), e il 50% degli interessi del periodo di sospensione saranno a carico del Fondo. A secondo della casistica, nel modulo di domanda sono elencati gli ulteriori documenti da allegare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: